Vuoi farti pubblicità su questo sito? Vuoi proporre il tuo sito per uno scambio link? Clicca qui

Ortodonzia invisibile Il segreto c’è, ma non si vede!

Home/Odontoiatria/Ortodonzia invisibile Il segreto c’è, ma non si vede!

Ortodonzia invisibile Il segreto c’è, ma non si vede!

Che cos’è l’Ortodonzia Invisibile?

L’Ortodonzia Invisibile è una branca dell’Odontoiatria, che si occupa di migliorare l’allineamento dei denti, per finalità estetiche e morfologiche. L’innovazione sta nell’utilizzo di dispositivi trasparenti, leggeri, senza attacchi (brackets) o fili metallici, che permettono di valorizzare il sorriso dei pazienti, garantendo il massimo confort.
Il trattamento odontoiatrico invisibile consente di risolvere sia problematiche semplici, come ad esempio un allineamento dentale, sia situazioni più complesse, legate a specifiche alterazioni temporo-mandibolari.
Nessuno noterà la leggera, ma costante trazione in corso.

Come funzionano gli apparecchi ortodontici invisibili?

Le mascherine invisibili sono l’innovazione dell’Ortodonzia Moderna. Ultimamente sono molto richieste, soprattutto dai pazienti adulti.

Prima di intraprendere questo trattamento, il paziente viene sottoposto ad un prelevamento di impronte e radiografie, che permettono di individuare e studiare il giusto programma di riallineamento dentale.

I singoli allineatori vengono realizzati in laboratorio su misura del paziente, in seguito ad un attento esame al Computer.
Sono realizzati con materiale elastico (resina), trasparente e leggero. Il paziente riceve un set di mascherine, ognuna delle quali deve essere sostituita dalla successiva, ogni 15 giorni.

Ad ogni sostituzione, i denti si spostano gradualmente di pochi millimetri, settimana dopo settimana, fino a raggiungere la posizione prevista.
È necessario sottoporsi a visite di controllo periodiche (almeno ogni 2 mesi), per tutta la durata del trattamento, che può durare massimo 18 mesi.

Il trattamento provoca dolore al paziente?
Solitamente i pazienti manifestano solo un leggero fastidio nella fase iniziale del trattamento.
Un lieve disagio che tende a scomparire nell’arco di pochi giorni.
Gli allineatori devono essere indossati sia di giorno che di notte; è necessario rimuoverli solo durante i pasti, oppure durante un’efficace igiene orale.

Le mascherine sono comode perché:

  • Rimovibili;
  • Personalizzate;
  • Efficaci;
  • Trasparenti

A differenza degli apparecchi ortodontici fissi, gli allineatori non provocano alcun problema di fonazione, non interferiscono nella vita quotidiana, non creano disturbi alla masticazione o alla respirazione e non danneggiano il tessuto gengivale.
Inoltre possono essere rimossi in maniera del tutto autonoma, senza l’aiuto del Professionista.
I pazienti che manifestano gengive infiammate, o infezioni orali, non possono sottoporsi al trattamento, se lo Specialista non lo ritiene possibile. Alla luce di questa considerazione, è bene ricordare che: ogni caso è a sé, ed è quindi determinante contattare il proprio Dentista per un attento consulto.

Quali sono i principali vantaggi dell’Ortodonzia Invisibile?

Il trattamento ortodontico invisibile permette:

  1. di pianificare e monitorare attentamente i progressivi spostamenti dei denti, grazie alle moderne strumentazioni tecnologiche computerizzate;
  2. di prevedere il risultato finale del trattamento;
  3. di stabilire a priori la durata del trattamento;
  4. di realizzare apparecchi personalizzati, leggeri e soprattutto anallergici;
  5. di essere gestito autonomamente;
  6. di non creare particolari disagi al paziente.

Vuoi riallineare i tuoi denti? Oggi si può!

By | 2017-11-07T11:17:32+00:00 7 novembre 2017|Categorie: Odontoiatria|

About the Author: